Ristorazione

Ristorazione

Il ristorante è stato ricavato dalla fedele ristrutturazione dell’antica chiesetta templare del1302 in stile gotico, appartenuta al Generale Rumbolo dell’ordine dei Templari. Con circa settanta posti a sedere, l’azienda propone una cucina tipica e tradizionale, opportunamente rivisitata con la fantasia e la maestria degli chef della famiglia. I piatti tipici, sapientemente elaborati con prodotti locali, esaltano i sapori dell’arte culinaria del territorio dei tre parchi. Gli antipasti a base di formaggi, salumi e verdure riprendono le vecchie ricette contadine usate per la preparazione del pasto sui luoghi di lavoro, usando prodotti sempre freschi e che variano seguendo le stagioni. I primi piatti abbinano la tradizionale pasta fresca dell’Etna (maccheroni, tagliatelle, etc…) ai svariati sughi, che vanno dai sapori più forti, come il ragù del suino nero dei Nebrodi, a quelli più delicati, con le verdure selvatiche, fino a passare alle zuppe di funghi o ai piatti a base di pistacchio. Nei secondi piatti la carne diventa la regina della tavola con le grigliate, gli arrosti e i vari spezzatini. Per finire  i dolci  riscoprono le antiche ricette fatte in casa,  utilizzando frutta secca e di stagione, per realizzare crostate, torte e stuzzichini vari, inoltre il tutto accompagnato dai tradizionali rosoli prodotti artigianalmente (cannella, alloro, prezzemolo, limoncello, peperoncino, etc…).